La C.G. Capelletti

Dal 1861, la C.G. CAPELLETTI si occupa di produzione e vendita di mobili in stile. Ogni singolo articolo viene fedelmente riprodotto da pezzi antichi nelle proporzioni, nei materiali e nelle finizioni. Curando direttamente tutte le fasi della produzione, dalla progettazione alla vendita, la C.G. CAPELLETTI ha la possibilità di immettere sul mercato non solo riproduzioni uniche, ma anche di soddisfare a pieno le esigenze del cliente, modificando in base alle sue necessità i particolari di ogni articolo. Avendo la possibilità di visitare l'azienda, lo showroom e l'area produttiva, il cliente può addentrarsi e rimanere affascinato dal mondo che si nasconde all'interno di queste opere d'arte. Il cliente viene seguito passo passo da un team di validi professionisti: ancor prima della fase di produzione degli articoli, infatti, ogni singolo progetto viene studiato e analizzato realizzando rendering fotorealistici per essere certi che tutti i desideri e le necessità vengano soddisfatti. Allo stesso modo, la C.G. CAPELLETTI, garantisce al cliente un ottimo servizio post vendita che, abbinato alla lunga esperienza nel settore dell'arredamento di altissima gamma, ha contribuito a creare un'importante rete di clienti soprattutto a livello internazionale portando l'azienda ad affermarsi tra le leader del settore. Il know-how dell'azienda si esprime così anche nella capacità di rispondere a esigenze differenti, in quanto a gusto, necessità e cultura realizzando arredi per ville private ma anche per hotel, ristoranti, luoghi pubblici, fino allo yatch design.

1861

A Meda, nasce la C.G. CAPELLETTI, una piccolissima bottega creata dal Sig. Antonio Capelletti. La città di Meda, allora piccolo borgo, vanta infatti una lunga e prestigiosa tradizione nell'artigianato e nell'industria del mobile: nelle tecniche costruttive e di finissaggio si è sviluppata l'opera pluricentenaria di abili maestri ebanisti, intarsiatori, decoratori, doratori, capaci di interpretare gli stili antichi e di elaborare modelli propri. Come da tradizione, anche per il Sig. Capelletti, la lavorazione dei prodotti era realizzata per conto terzi, principalmente per le grandi aziende della zona. Antonio Capelletti aveva una grande passione per i "mobili in stile" e i primissimi articoli furono delle splendide camere da letto in stile barocco insieme con alcuni prototipi di sedute. Erano i grandi maestri artigiani che con grande serietà formavano i più giovani profondendo, oltre alle doti tecniche, anche quelle umane. Così fece Antonio con il figlio Angelo.

1911

Poco più che ventenne, Angelo Capelletti prende le redini dell'azienda, apportando un grande cambiamento. E' grazie a lui, infatti, che si passa dalla lavorazione conto terzi alla produzione individuale. Angelo comincia quindi a creare dei modelli propri guardando soprattutto allo stile rinascimentale. Oltre alla produzione si dedica con grande impegno alla vendita diretta. Con il triciclo tipico dell'epoca, Antonio porta le sue opere al mercato generale di Milano.

1940

L'amore per la lavorazione del legno e le produzioni di mobili in stile viene trasmessa di generazione in generazione. Così anche Cleto e Mario Capelletti, figli di Angelo, si dedicano all'attività di famiglia nel piccolo laboratorio artigianale ereditato. Purtroppo, con la guerra, i due sono chiamati alle armi e sono costretti, per amor di patria, a lasciare per diversi anni Meda, la famiglia e la loro attività.

1946

Rientrati in patria, a conflitto finito, i due fratelli Cleto e Mario, portano avanti con successo l'attività del padre Angelo. Dal piccolo laboratorio si trasferiscono in una nuova casa, aprendo anche una bottega artigianale più grande e più attrezzata. Lavorano insieme fino al 1961 quando decidono di prendere strade diverse. Solo Mario continuerà la produzione di mobili dedicandosi allo studio dello stile barocco con i suoi ricchi intagli.

1973

Gli anni '70 vedono l'ingresso in azienda di Claudio Capelletti, ancora oggi titolare della C.G. CAPELLETTI. Da giovanissimo inizia infatti a lavorare nell'azienda del padre Mario, facendo propri tutti i segreti e le tecniche del mestiere. Anni di esperienza, passione e fatiche grazie alle quali Claudio porta l'azienda di famiglia ad un'importante fase di modernizzazione: mantenendo intatta la tradizionalità della lavorazione del legno del mobile antico, Claudio Capelletti inizia ad esplorare il mercato internazionale.

1990

Inizia una fase di importanti cambiamenti. Oltre al centro produttivo di Meda, vengono aperte altre due unità locali a Cabiate. La prima interamente dedicata alla falegnameria, attrezzata con macchinari di ultima generazione a controllo numerico. La seconda, invece, adibita alla doratura ad oro foglia, 24 Kt ed agata. Oggi, con la sua area produttiva di 5000 mq, la C.G. CAPELLETTI, realizza mobili, pianoforti, accessori d'arredo, biliardi, lampadari, appliques e molto altro in tutti gli stili (Impero, Barocco, Chippendale, Sheraton, Russo, Orientale,...) dalla primissima lavorazione del legno grezzo passando attraverso la doratura, lucidatura, intarsio, intaglio, lavorazione e applicazione delle parti in bronzo ed in ottone, fino alla vendita, nel tentativo di soddisfare sempre tutti i desideri e necessità del cliente finale.

2010

Dal 2010, come vuole la tradizione della famiglia Capelletti, anche il figlio del signor Claudio, Diego, decide di affiancare il padre.
Con grande dedizione, passione e amore per il mobile in stile,
Diego entra in azienda per far propri i segreti di quest’arte antica e portarla avanti nel tempo.
Seguendo in prima persona tutte le fasi di produzione, ma anche iniziando ad allacciare i contatti con i clienti per capirne meglio esigenze e gusti, il giovane imprenditore realizza oltre alla linea classica dell’azienda, anche collezioni proprie,
soprattutto in stile barocco, che porta con orgoglio alla più grande esposizione in questo ambito, il Salone Internazionale del Mobile che si tiene ogni anno a Milano.